20apr 2018
FORMA NATURALE / AZIENDA VILLA SAN CARLO
Articolo di: Stefania Turato

Villa San Carlo: ulivi, cipressi, bosco, daini, lavanda, orto, albicocchi, viti crescono e vivono in un’area di 22 ettari, raccolti nella valle che guarda lontano il Monte Baldo innevato in aprile e dove felice sgorga nuovo ogni anno il vino di Valpolicella. Terra delle molte valli e delle molte cantine, la Valpolicella offre i vini famosi nel mondo della denominazione Docg Amarone, Doc Valpolicella Superiore, Doc Valpolicella Ripasso.

 

Il Ripasso, l ‘umile, nato dalla gente che ri passando le vinacce, le bucce delle uve appassite dell’Amarone nel vino scarno che davano i vigneti per il vino di sostentamento dei contadini, ne traeva maggiore sapore e giovamento rispetto a quello abitualmente vinificato. Tracce della predilizione e imitazione per l’Amarone e per le uve che lo producono, si ritrova anche nell’Editto di Rotari che stabiliva pene molto severe per chi arrecava danno alle viti e multe salate per chi rubava i grappoli preziosi e di cui appunto venivano recuperate le bucce. Il vino era considerato al pari del denaro per pagare i diritti feudali. I primi esemplari di bottiglie di “Amarone” senza etichetta arrivarono solo nei primi anni del Novecento per un uso familiare o destinati agli amici.

 

Mentre la prima commercializzazione di una bottiglia di “Amarone della Valpolicella” è del 1953. L’Amarone ora famoso in tutto il mondo accoglie stili e gusti diversi del pubblico internazionale, ma l’importante obiettivo dei vignaioli è che vada preservata l’eleganza che lo contraddistingue. La bocca dell’Amarone di Villa San Carlo (foto 2) non sfronzola, è secca e decisa. Il colore è acceso, il naso è profondo e balsamico. La sostanza e l’estratto nel definiscono la rotondità e l’eleganza che protrae nel tempo il vino delle tante valli, sali e scendi tra colline e boschi, dove la gamba si allena e perpetuata dalla dolcezza del microclima, accompagna giorni, anche i più monotoni.

 

VInitaly 2018 ha visto protagonista il nuovo vino Campo Bianco Valpolicella doc (foto 3) da una vigna che contiene più scheletro e la terra assume un colore perlato. Produzione di 5000 bt. / anno Annata 2016 Stoffa e persistenza gustativa rendono efficace questo vino che prende il suo posto assieme al vino Valpolicella Superiore e l’Amarone e per chi vuole avvicinare il mito dell’Amarone, è presto accontentato. Video e info sui vini in diretta col produttore cliccando qui.  

 

Il vino è disponibile in azienda, negli States, in Cina, in Polonia, in Turchia, in Belgio e in Svizzera, Germania. L’altro prodotto, la Amarone di Valpolicella docg Riserva, richiestissima in Texas, Mariland e California, Thailandia, Hong Kong Fra qualche settimana uscirà l’Amarone di Valpolicella 2013. Tutto cresce qui, con andamento ondulatorio, morbido, con qualche volo strappato ai fagiani che arrivano per un sopralluogo in questa conca in cui sta ben piazzata e assolata, la facciata di Villa San Carlo dal 1500, ora della famiglia Pavesi che accogliendo il ritmo del luogo, cerca di farlo esprimere verso il mondo internazionale del vino come forma naturale. 

1

2

3

Indirizzo : Via della Segheria, 25/A Montorio
Telefono : 392.9814592
Articoli Simili
I più letti del mese
DALLA VIGILIA DI NATALE A SAN SILVESTRO TRA ACANTO E PRINCIPE DI SAVOIA | SUNDAY BRUNCH NATALIZI
Da sempre Hotel Principe di Savoia, uno dei gioielli italiani di Dorchester Collection, offre una serie di iniziative e momenti magici per rendere indimenticabile qualsiasi esperienza ai nostri ospiti. In esclusiva una ... Leggi di più
ORGOGLIO ITALIANO: LE COLLINE DI CONEGLIANO E VALDOBBIADENE CANDIDATE UNESCO
Un piccolo territorio del Veneto che si estende a partire da 50 chilometri a Nord di Venezia e arriva a 100 chilometri dalle Dolomiti, questa è la posizione delle Colline di Conegliano Valdobbiadene, diventate dallo scor... Leggi di più
Rita & Cocktails
Inaugurato nel 2002,  Rita & Cocktails si è subito distinto per la varietà e la personalità delle bevande miscelate prodotte che andavano ben oltre a quelle classiche. Ovviamente anche i cocktail canonici sono qui prepar... Leggi di più
LA LETTERA DI GUALTIERO MARCHESI
Mi chiedono spesso quale sia il mio “elisir di lunga vita”, il mio segreto. A furia di sentirmelo domandare una spiegazione l’ho trovata: la curiosità.  Mi piacciono le cose nuove, da quelle piccole di ogni giorno ai nu... Leggi di più
LA RAI E IL 25 APRILE. I PROGRAMMI DELLA GIORNATA
In occasione del 72° anniversario della liberazione la Rai dedica numerosi servizi all’evento.   Rai 1 Alle ore 9 il collegamento con l’Altare della Patria a Roma dove il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ... Leggi di più
PRIMA COLAZIONE: UN’OCCASIONE PER CONOSCERE IL TERRITORIO
Presentato all’Aeroporto di Milano Bergamo il primo progetto italiano ideato da East Lombardy dedicato alla valorizzazione della prima colazione come elemento di promozione turistica. L’Aeroporto di Milano Be... Leggi di più
CHICCHE DAL VINITALY. ALCUNE REFERENZE CHE CI SONO PARTICOLARMENTE PIACIUTE
ALCUNE REFERENZE CHE CI SONO PARTICOLARMENTE PIACIUTE Hofstatter Gewurztraminer Pirchschrait 2006 Dieci anni sui lieviti in botti di acciaio con rimescolamento (tipo batonage) ogni 10 giorni. Le caratteristiche più nob... Leggi di più
PUTIA, LA BOTTEGA CHE PRENDE IL SUD A MORSI
SlowSud di cui abbiamo qui, e qui apre Putìa e celebra il “panino di giù”. Dopo appena tre anni dal primo ristorante, i giovani imprenditori che con SlowSud Duomo e SlowSud Brera hanno portato a Milano tutt... Leggi di più
S.PELLEGRINO YOUNG CHEF 2018 I PIATTI DEI FINALISTI ITALIANI
Secondi piatti in cui predomina la carne, ma soprattutto ingredienti e sapori dei territori di origine reinterpretati in chiave moderna Sono in corso in tutto il mondo le semifinali locali del S.Pellegrino Young Chef 20... Leggi di più
I FIGLI DELLA VESPAIOLA DI CA’ BIASI
Ca’ Biasi è un’Azienda Agricola fondata nel 1994. Proprietario della cantina nonché enologo Innocente Dalla Valle la cui famiglia arrivò a Breganze nell’Ottocento come mezzadra. Oggi i Dalla Valle posseggono una dozzina ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.