16giu 2018
QUELLO CHE DA ROMAGNOLI NON TI SARESTI ASPETTATO
Articolo di: Fabiano Guatteri

Romagnoli è una storica cantina picentina di Villò di Vigolzone, località vicina alla più conosciuta Grazzano Visconti. Sorta a fine Ottocento ha attraversato nel secolo sorso alterne vicende sino a ritrovare più recentemente un assetto promettente, teso a conseguire la qualità, come la produzione attuale mostra. Ora la dirige Alessandro Perini (foto 1), enologo che sta contribuendo a conferire forte personalità all’azienda. La collezione conta quasi 20 etichette distribuite in sei linee tr le quali Gutturnio, Malvasia Bonarda... frizzanti e fermi.

 

Una di queste si chiama Linea Il Pigro ed è dedicata aa due spumanti Metodo Classico: Brut e Dosaggio Zero, espressioni insolite per un territorio in cui le bollicine si identificavano quasi esclusivamente con quelle dei vini frizzanti. Entrambi gli spumanti nascono da uve pinot nero (70 per cento) completate da chardonnay ed entrambi sono definiti da marcata quanto composta freschezza.

 

Il Brut (foto 2) è vinificato in acciaio, fermenta a temperatura controllata per 15 giorni e, in fase di presa di spuma, affina sui lieviti per 30 mesi. Nel calice è frusciante, bollicine minute e continue; possiede colore giallo paglierino pallido; al naso si riconoscono sottili sentori di lievito, ricordi fruttati e di fiori gialli. Il sapore è ampio, di struttura, con evidente spalla acida e buona sapidità che comunica note salate sul finale.

 

Il Dosaggio Zero (foto 3) è anch’esso vinificato in acciaio con fermentazione del mosto a temperatura controllata per 15-20 giorni. La presa di spuma avviene in 36 mesi e al momento della sboccatura è rabboccato unicamente con lo stesso vino. Nel calice presenta spuma cremosa composta da minutissime bollicine; colore giallo paglierino; si ritrovano sentori di crosta di pane appena sfornato, ricordi fruttati; il sapore è decisamente secco, intenso, ampio, armonico; è inoltre fresco, minerale, avvolgente con lungo finale. Sono entrambi spumanti versatili, da proporre con gli antipasti, piatti di pesce e anche di carni delicate.

 

Ma Alessandro Perini che al ristorante Da Berti di Miano ci ha presentato questi vini, doveva ancora stupirci con un altro bianco. Il vino che ci è stato servito, della Linea Colto Vitato rifletteva nel calice un bel colore paglierino caldo con riflessi verdi; il profumo andava dalla malvasia... al sauvignon, ma con note più delicate...

In realtà si trattava di 3 Filanda (foto 4) vino ottenuto da uve ortrugo in purezza, però... quasi irriconoscibili. Se la denominazione di questo vino è l’italianizzazione del piacentino ortr ug, ossia l’ altra uva, per distinguerla dalla profumata malvasia, in quanto non è un vitigno aromatico, in questo vino sembrava contraddirsi proprio per l’intensità di profumi. E’ una produzione “anomala” in quanto nasce da uve che hanno subito un appassimento, e dopo la pigiatura una criomacerazione, due pratiche sconosciute a questo vino. Successivamente dopo la pressatura il mosto fermenta in acciaio a 16-18 gradi, quindi affina in acciaio e viene filtrato prima dell’imbottigliamento. Le note aromatiche ricordano fiori gialli come la ginestra, nuance di frutto della passione, di pompelmo, di mela, di pesca... In bocca rivela solida struttura, ed è secco, avvolgente, morbido, pieno, caldo, minerale con ricordi fruttati e floreali e persistenza. Da provare non solo antipasti, pesce, ma anche con formaggi erborinati, peperonata, con fegato alla veneziana. 

1

2

3

4

5

Indirizzo : VIA GENOVA, 20 VILLÒ DI VIGOLZONE
Telefono : 0523.870904
Articoli Simili
I più letti del mese
DALLA VIGILIA DI NATALE A SAN SILVESTRO TRA ACANTO E PRINCIPE DI SAVOIA | SUNDAY BRUNCH NATALIZI
Da sempre Hotel Principe di Savoia, uno dei gioielli italiani di Dorchester Collection, offre una serie di iniziative e momenti magici per rendere indimenticabile qualsiasi esperienza ai nostri ospiti. In esclusiva una ... Leggi di più
ORGOGLIO ITALIANO: LE COLLINE DI CONEGLIANO E VALDOBBIADENE CANDIDATE UNESCO
Un piccolo territorio del Veneto che si estende a partire da 50 chilometri a Nord di Venezia e arriva a 100 chilometri dalle Dolomiti, questa è la posizione delle Colline di Conegliano Valdobbiadene, diventate dallo scor... Leggi di più
Rita & Cocktails
Inaugurato nel 2002,  Rita & Cocktails si è subito distinto per la varietà e la personalità delle bevande miscelate prodotte che andavano ben oltre a quelle classiche. Ovviamente anche i cocktail canonici sono qui prepar... Leggi di più
LA LETTERA DI GUALTIERO MARCHESI
Mi chiedono spesso quale sia il mio “elisir di lunga vita”, il mio segreto. A furia di sentirmelo domandare una spiegazione l’ho trovata: la curiosità.  Mi piacciono le cose nuove, da quelle piccole di ogni giorno ai nu... Leggi di più
LA RAI E IL 25 APRILE. I PROGRAMMI DELLA GIORNATA
In occasione del 72° anniversario della liberazione la Rai dedica numerosi servizi all’evento.   Rai 1 Alle ore 9 il collegamento con l’Altare della Patria a Roma dove il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ... Leggi di più
PRIMA COLAZIONE: UN’OCCASIONE PER CONOSCERE IL TERRITORIO
Presentato all’Aeroporto di Milano Bergamo il primo progetto italiano ideato da East Lombardy dedicato alla valorizzazione della prima colazione come elemento di promozione turistica. L’Aeroporto di Milano Be... Leggi di più
CHICCHE DAL VINITALY. ALCUNE REFERENZE CHE CI SONO PARTICOLARMENTE PIACIUTE
ALCUNE REFERENZE CHE CI SONO PARTICOLARMENTE PIACIUTE Hofstatter Gewurztraminer Pirchschrait 2006 Dieci anni sui lieviti in botti di acciaio con rimescolamento (tipo batonage) ogni 10 giorni. Le caratteristiche più nob... Leggi di più
PUTIA, LA BOTTEGA CHE PRENDE IL SUD A MORSI
SlowSud di cui abbiamo qui, e qui apre Putìa e celebra il “panino di giù”. Dopo appena tre anni dal primo ristorante, i giovani imprenditori che con SlowSud Duomo e SlowSud Brera hanno portato a Milano tutt... Leggi di più
S.PELLEGRINO YOUNG CHEF 2018 I PIATTI DEI FINALISTI ITALIANI
Secondi piatti in cui predomina la carne, ma soprattutto ingredienti e sapori dei territori di origine reinterpretati in chiave moderna Sono in corso in tutto il mondo le semifinali locali del S.Pellegrino Young Chef 20... Leggi di più
I FIGLI DELLA VESPAIOLA DI CA’ BIASI
Ca’ Biasi è un’Azienda Agricola fondata nel 1994. Proprietario della cantina nonché enologo Innocente Dalla Valle la cui famiglia arrivò a Breganze nell’Ottocento come mezzadra. Oggi i Dalla Valle posseggono una dozzina ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.