24apr 2017
VESYOUVIO E FRIE 'N' FUIE LA PREVIEW DEL SECONDO RISTORANTE A MILANO
Articolo di: CityLightsNews

Una grande festa per l'inaugurazione del nuovo ristorante VesYouVio e Frie 'N' Fuie lo scorso 22 aprile: 200 mq su due piani, angolo tra via Larga e Piazza Velasca con specialità di fritti napoletani, pizza a portafoglio, bufalo bar e dolci partenopei. L'occasione è stato il compleanno di Max Viggiani, giornalista e speaker di RTL 102.5, napoletano doc e appassionato di enogastronomia, che ha scelto proprio gli amici di VesYouVio e Frie 'N' Fuie per i suoi 46 anni.

 

Tra i vip invitati Don Antonio Mazzi; Marco Predolin; Giusy Versace, campionessa paralimpica e vincitrice di Ballando con le Stelle 2014;  Rajae Bezzaz, inviata di Striscia la Notizia; Luigi Pelazza, Le Iene; Massimo Discenza, giornalista di Sky Sport; Maurizio Modica, voce ufficiale de L'Isola dei Famosi; Alessandro Maniero, chiropratico dei vip; Angelo Baiguini, direttore dei programmi di RTL 102.5; Fernando Proce di RTL 102.5.

 

Si ringraziano:

 

Vincenzo Di Fiore, anima e cuore di VesYouVio e Frie 'N' Fuie;

Gigi Anelli, presidente della Strada del vino San Colombano e dei Sapori lodigiani; Daniela e Andrea Pasini del Salumificio Pasini; Domenico Raimondo presidente del Consorzio Mozzarella di Bufala DOP e caseificio MAIL; Francesco Manico della pasticceria Croissant d'Or; Giuseppe Flamingo di Tasta Gelateria; Ciro De Rosa di Caffè Izzo.

 

VesYouVio e Frie 'N' Fuie

 

“Le rivoluzioni spesso derivano dall'esigenza di ritrovare vecchie tradizioni” è il leitmotiv di Vincenzo Di Fiore, napoletano doc con una visione internazionale, amante della propria terra e cosmopolita, consulente d'azienda e food manager, naturalmente gourmand. “Nel mondo del food avverto delle nuove spinte: c'è voglia di riscoprire le proprie radici, un ritorno generalizzato alla tradizione e alle cose semplici ma di qualità, una gran voglia di semplicità” afferma Di Fiore, Masaniello contemporaneo che si batte per un sacro diritto democratico: “Tutti abbiamo il diritto di nutrirci di cose buone e sane, soddisfando il palato”. Secondo un recente studio Coldiretti 3 italiani su 4 hanno preferito lo street food durante le vacanze estive o in viaggio, con il 73% delle preferenze, di cui il 45% a esclusiva scelta di cibo da strada della Penisola.

Vincenzo Di Fiore e altri imprenditori partenopei coinvolti nel progetto ci vedono lontano: lo prova l'esperienza come unico concessionario ufficiale per rappresentare lo street food napoletano ad Expo 2015 a Milano; 7 postazioni, 10.000 pasti al giorno per 6 mesi di Esposizione Universale.

 

Partendo dall'eccellenza dei prodotti italiani, certificati DOP, IGP e STP, unita all'arte delle maestranze napoletane dei cosiddetti “signori del fritto”, i maestri friggitori partenopei hanno studiato insieme a Vincenzo Di Fiore delle ricette esclusive con le materie prime più rappresentative di tutta Italia per un fritto “democratico”, alla portata di tutti e attento alla salute delle persone: un'esperienza di cultura napoletana che si mostra a Milano come prima città italiana ed europea di un progetto molto più ampio.

 

 

Frie 'N' Fuie

 

Si sgranocchia la quotidianità con Frie 'N' Fuie: il fritto napoletano che fa il giro dei prodotti di eccellenza italiani e, come da tradizione partenopea di accoglienza a tutti i viaggiatori che approdavano nel porto, il fritto diventa popolar-democratico. Veloce nella fruizione, tradizionale della frittura, accessibile a tutti e assolutamente attrattivo: si unisce il cibo all'arte, unendo lo street food alla pop art, due valori del e per il popolo. Colori vividi, il giallo dell'olio, l'allegria e la piacevolezza del fritto contornano tutti i prodotti  Frie 'N' Fuie. Testimonial d'elezione non possono che essere le figure iconiche napoletane con un tocco di glamour, riconoscibili in tutto il mondo: da Sofia Loren a Totò, da San Gennaro a Maradona in stile pop art.

Prodotti innovativi e non reperibili sul mercato, la frittura espressa, oltre 50 referenze con uno studio specifico sulla grammatura che permette di avere, fritto in mano, in un solo minuto e mezzo di attesa.

Polpette, zeppoline, mozzarelle in carrozza, frittatine, arancini, crocchè, patatine, pizza fritta, il cuoppo di mare, la montanara declinate in molteplici ricette e con ingredienti selezionati sono il punto di forza di  Frie 'N' Fuie.

 

La Carta dei Valori:

Unicità: ricette create in esclusiva per  Frie 'N' Fuie dalle maestranze napoletane

Prodotti artigianali: creati artigianalmente in casa

Prodotti vegetariani e vegani: molti prodotti sono adatti a un consumo vegetariano e vegano

No a conservanti e additivi: prodotti freschi e genuini e materie prime di qualità non necessitano di aggiunte di sapore o di conservazione.

No all' olio di palma e di arachidi: una frittura leggera, sana e gustosa con l'uso di 2/3 di olio di girasole e 1/3 di olio di palma

 

 

VesYouVio

 

VesYouVio è un laboratorio di idee, una varietà di piatti e ricette che porta in tavola i sapori della migliore tradizione campana, per proporre un'alternativa al fritto e con l'obiettivo di diffondere la cucina tradizionale partenopea al di fuori delle barriere della città, in Italia e nel mondo.

 

“Ho pensato che non tutti apprezzano il fritto, come me, o che in ogni caso sia meglio dare un'alternativa a chi viene tutti i giorni a trovarci: se il nostro obiettivo è far sentire il cliente come a casa, ogni giorno deve avere la possibilità di scegliere il maggior numero di alternative” racconta Vincenzo Di Fiore. Prodotti rigorosamente di stagione conditi dalle migliori ricette partenopee; il pomodorino giallo del Piennolo, la pasta di Gragnano, la pizza a lunga lievitazione: nasce il primo Neapolitan Chic Food Restaurant.

 

La pizza è quella “a portafoglio” veloce, sana e portatile: la pizza viene piegata in quattro, come un tovagliolo, per poterla consumare anche in mobilità. “Viene chiamata anche “libretto” o “a bancarella” e solitamente si parla esclusivamente della margherita, con VesYouVio vogliamo realizzare pizze a portafoglio gourmet, con un'ampia scelta di ingredienti e abbinamenti particolari” spiega Di Fiore; “Vogliamo far assaggiare e diffondere la cultura della carne di bufalo: è particolarmente pregiata e abbordabile, meno grassa e meno calorica del manzo o del maiale, con una percentuale più importante di ferro. Quando promuoviamo la mozzarella di bufala, è interessante assaggiarne anche la carne”.

 

Da VesYouVio si potranno provare quattro tipologie di panini gourmet  (il Cilentano, con mozzarella di bufala, melanzana, salsa di pomodoro, basilico e olio in pane “casereccio”; l'Italiano con salsiccia di bufalo campano, friarielli, provola affumicata, tarallo napoletano sbriciolato e ketchup balsamico bio e glutenfree in pane “casereccio”; Tropea con hamburger di bufalo, burrata di bufala campana e cipolla di Tropea in agrodolce in “pane pizza”; l'Irpino con salame di bufalo campano, tartufo nero, ricotta di bufala in pane “casereccio”); piatti freddi come degustazione di formaggi e affettati di Bufalo campano; insalate con prodotti tipici amalfitani, di Capri, di Cetara e di altre eccellenze del territorio; il bufalo bar per degustare in assolo la gustosa carne di bufalo e la tavola calda con i prodotti partenopei e la taverna napoletana: una bottega e gastronomia dove comprare la carne di bufalo, la mozzarella fresca, qualche piatto pronto e una selezione curata da Vincenzo Di Fiore delle migliori particolarità delle sue terre: dal pane casereccio al caffè macinato al momento di Izzo, nato a pochi passi dal Vesuvio, dalle conserve ai dolci della tradizione.

 

Abbiamo scelto proprio il caffè vincitore del premio internazionale Wine Food Restaurant Coffe & Cocktail Bar 2016-2017, un processo di tostatura che prende vita 35 anni fa, da una selezione delle migliori arabiche provenienti dal sud e centro America, unici produttori in Europa delle macchine tradizionali a leva “Izzo” dal sapore vintage.

 

VesYouVio, un vero laboratorio di idee in continuo mutamento, ma con un unico punto fisso: la ricerca dei migliori prodotti della cucina partenopea.

 

 

1

2

3

4

Articoli Simili
I più letti del mese
CHICCHE DAL VINITALY. ALCUNE REFERENZE CHE CI SONO PARTICOLARMENTE PIACIUTE
ALCUNE REFERENZE CHE CI SONO PARTICOLARMENTE PIACIUTE Hofstatter Gewurztraminer Pirchschrait 2006 Dieci anni sui lieviti in botti di acciaio con rimescolamento (tipo batonage) ogni 10 giorni. Le caratteristiche più nob... Leggi di più
I FIGLI DELLA VESPAIOLA DI CA’ BIASI
Ca’ Biasi è un’Azienda Agricola fondata nel 1994. Proprietario della cantina nonché enologo Innocente Dalla Valle la cui famiglia arrivò a Breganze nell’Ottocento come mezzadra. Oggi i Dalla Valle posseggono una dozzina ... Leggi di più
NANNI BALESTRINI: VOGLIAMO TUTTO OPERE ANNI ‘70 E ‘80
Nanni Balestrini: vogliamo tutto opere anni ‘70 e ‘80- Mostra a cura di Manuela Gandini Come una frenata sull’orlo dell’abisso – con cascate di parole, immagini e pensieri – si inchioda la produzione visiva di Nanni Ba... Leggi di più
La zucca nella pasta
GERUNDIUM FEST: BIRRE, CIBO D'OGNI TIPO, MUSICA DAL VIVO
Gerundium Fest, 17/8 - 16/09,  Casirate D'Adda (BG): birre, cibo d'ogni tipo (tirolese, pizza, paninoteca…), musica dal vivo, area bimbi. 130.000 presenze nel 2016 Gerundium Festdal 17 agosto al 16 settembre 2017... Leggi di più
ATTENZIONE ALLE ETICHETTE FURBETTE | LEGGIAMO SEMPRE LE ETICHETTE
Le etichette alimentari permettono al consumatore di avere elementi di conoscenza dei prodotti posti in commercio. Le etichette sono regolamentate da apposite leggi; oltre alle informazioni obbligatorie si possono person... Leggi di più
TAGLIOLINI AL BURRO E CAVIALE AL PROFUMO DI AGLIO ORSINO
SUMMER COCKTAIL 2017: CHICAGO MEETS CHINA
Provate a unire il distillato più popolare del momento, il Gin, con il fascino dell’oriente e avrete un cocktail fresco e a tratti sofisticato, da sorseggiare durante le lunghe serate estive. La proposta di Koval D... Leggi di più
CUCINA IN, CONTENITORE SOCIAL... PER GRANDI E PICCINI
Abbiamo partecipato a un incontro a Cucina In.  Lo chef Gualtiero Villa, ha saputo coinvolgere i presenti nelle preparazione di piatti e assaggi d’effetto che si possono realizzare con poca spesa, ma soprattutto fa... Leggi di più
IL TARTUFO È L'OSPITE D'ONORE DELLA NUOVA CARTA AUTUNNALE DI PIER 52
Di Pier 52 abbiamo avuto modo di scrivere più volte... e, come ogni anno, per tutto il periodo di raccolta del tartufo la carta ospita il pregiato Bianco d’Alba in numerose preparazioni. Ristorante noto per la cuci... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.