Skip to main content

Soplaya è una startup friulana che sta rivoluzionando la filiera agroalimentare B2B per renderla più trasparente, efficiente e sostenibile. Fondata da Mauro Germani, Gian Carlo Cesarin, Ivan Litsvinenka e Davide Marchesi (nella foto 2) – tutti esperti di digitale applicato alla ristorazione –, in solo tre anni di attività è diventata un marketplace che mette in contatto 1.300 ristoranti con circa 300 produttori in tutta Italia, che offrono oltre 10.000 prodotti. In pratica, la startup ha creato un mercato digitale che aiuta chef e ristoratori ad acquistare i migliori ingredienti direttamente dai produttori e, nello stesso tempo, i suoi fondatori si impegnano a cercare sempre nuovi prodotti artigianali per portare agli chef un prodotto di alta qualità.

 

Contestualmente, attraverso il Talkshow di Futuro& Ristorazione, versione digitale del vertice annuale sulle innovazioni nella ristorazione, dalla tecnologia alla filiera agroalimentare, fino ai nuovi trend, dedicato esclusivamente a ristoratori e chef, Soplaya si pone l’obiettivo di aiutare il mondo della ristorazione con consigli immediati e pratici, grazie al confronto diretto con i protagonisti dell’Ho.Re.Ca. Un’opportunità per gli operatori, che seguendo brevi video interviste di chef e produttori che affrontano temi d’attualità enogastronomica e forniscono spunti pratici da applicare direttamente nei ristoranti.

 

La prima stagione dei talkshow – il via il 26 luglio – prevede cinque episodi:
– Episodio 1 – 26 luglio: “Rivoluziona il carrello: con i formaggi a latte crudo ed erborinati naturali”, con lo chef Ivan Bombieri del ristorante La Taverna (1 stella Michelin) e Sebastiano Crivellaro di Malga Alta Carnia.
– Episodio 2 – 28 luglio: “Sottovuoto in cucina: Abbatti gli sprechi e semplifica il servizio”, con lo chef Matteo Romanelli del ristorante Il Piron dal Re e Nicola Pressacco della VTS, azienda che produce confezionatrici sottovuoto.
– Episodio 3 – 30 luglio: “L’uovo di Colombo: ecco il trucco della pasticceria di qualità”, con Sebastiano Pascolo dell’Azienda agricola “Uova Pascolo” e Simone Bortoluss della Pasticceria “Dolce Vita”.
– Episodio 4 – 2 agosto: “Vegan time: moda o opportunità di business?”, con lo chef Max Noacco del ristorante vegano “Al Tiglio” e Caterina Romanelli dell’Azienda agricola “L’Orto Felice”.
– Episodio 5 – 4 agosto: “Riscopriamo i grani antichi: la tradizione che rende moderno il tuo menù”, con lo chef Federico Mariutti dell’ “Osteria Turlonia” e Guido Lenarduzzi di #GraniAntichiFVG.

 

“Con questi talkshow vogliamo aiutare il mondo della ristorazione con consigli pratici e utili. Il talkshow di quest’anno è un’estensione digitale dell’evento fisico Futuro & Ristorazione, parte dal confronto tra chef e produttori e fa parte di un progetto più ampio di Soplaya che ha l’obiettivo di espandersi nel futuro su tutti i temi cruciali per gli imprenditori della ristorazione”, spiega Mauro Germani, co-founder di Soplaya.

 

E, aggiunge, Germani “fare ristorazione oggi non è più preparare da mangiare e aspettare che entrino i clienti, anche perché i clienti non vogliono più semplicemente andare a ‘mangiare fuori’, ma sono alla ricerca di un’esperienza, che va da una chiara identità differenziante del locale a un menù efficace e ricco di informazioni sugli ingredienti, fino all’interazione con camerieri formati e preparati e a un’offerta di piatti stagionali. Inoltre sono sempre più consapevoli di ciò che mangiano e cercano nel ristorante una risposta a intolleranze e allergie, così come alla volontà di provare dei prodotti nuovi, preferibilmente genuini e sani, biologici o di nicchia: di conseguenza, con Futuro e Ristorazione vogliamo continuare ad aiutare chef e ristoratori ad andare incontro a queste nuove esigenze e trend in continuo cambiamento”.

 

Di questo Autore