04lug 2016
LIVIA RIVA, LA DAME DU VIN, CI PARLA DEI SUOI CORSI SULLO CHAMPAGNE
Articolo di: Fabiano Guatteri

Livia Riva aka La Dame du Vin è appassionata di vino e soprattutto di Champagne. Organizza corsi di formazione sullo Champagne con serate di degustazione, cene con abbinamenti e viaggi. Le abbiamo chiesto di raccontarsi e raccontarci dei corsi di formazione. 

 

Come nasce la passione per lo Champagne?

 Sono sommelier con diploma AIS, ho frequentato i master su Borgogna, Bordeaux, Loira, Alsaziaper fermarmi poi, come punto di arrivo da una parte, e d’inizio dall’altra, sullo CHAMPAGNE. LoChampagne, e la Champagne, mi hanno rapito l’anima. Ma anche il cuore e la memoria.

Quasi per gioco ho partecipato alle selezioni del Concorso Ambasciatori Champagne indetto dalCIVC nel 2013, arrivando fra le tre finaliste italiane, unica fra le tre, a essere una semplice outsider appassionata e non una professionista del settore. Sono inoltre Dame Chevalier de l’Ordre des Coteaux de Champagne.

 

Ci parli dei corsi di formazione

Il mio percorso si chiama “A piccoli passi nella Champagne”. E’ costituito da 3 serate, che io chiame tappe perché è come se stessimo facendo un viaggio virtuale in Champagne:

Storia e metodo

Clima, geografia, esposizione, sistemi di coltivazione, terroir

I protagonisti: vignerons, maisons, cooperative

Ogni sera vengono assaggiati 4 Champagne che sono dedicati al tema trattato attraverso immagini (le mie foto) e racconti su esperienze personali.

Il percorso termina con un viaggio (ovviamente solo per chi lo desidera) in Champagne.

Poche persone perché le accompagno personalmente.

Fra Maison e piccoli vignerons i “miei ragazzi” toccano con mano, ma soprattutto con il bicchiere e con le parole di chi gli Champagne li produce, cosa vuol dire essere vigneron, chef de cave, maison.

Un tour molto breve, due giorni:

volo su Parigi, van privato con autista, brasserie, gastronomie, un’occhiata alla cattedrale di Reims, un po’ di pesce crudo, un assaggio di andouillette e tanto, tantissimo Champagne e conviviali.

1

Articoli Simili
I più letti del mese
LA RAI E IL 25 APRILE. I PROGRAMMI DELLA GIORNATA
In occasione del 72° anniversario della liberazione la Rai dedica numerosi servizi all’evento.   Rai 1 Alle ore 9 il collegamento con l’Altare della Patria a Roma dove il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ... Leggi di più
PRIMA COLAZIONE: UN’OCCASIONE PER CONOSCERE IL TERRITORIO
Presentato all’Aeroporto di Milano Bergamo il primo progetto italiano ideato da East Lombardy dedicato alla valorizzazione della prima colazione come elemento di promozione turistica. L’Aeroporto di Milano Be... Leggi di più
S.PELLEGRINO YOUNG CHEF 2018 I PIATTI DEI FINALISTI ITALIANI
Secondi piatti in cui predomina la carne, ma soprattutto ingredienti e sapori dei territori di origine reinterpretati in chiave moderna Sono in corso in tutto il mondo le semifinali locali del S.Pellegrino Young Chef 20... Leggi di più
CHICCHE DAL VINITALY. ALCUNE REFERENZE CHE CI SONO PARTICOLARMENTE PIACIUTE
ALCUNE REFERENZE CHE CI SONO PARTICOLARMENTE PIACIUTE Hofstatter Gewurztraminer Pirchschrait 2006 Dieci anni sui lieviti in botti di acciaio con rimescolamento (tipo batonage) ogni 10 giorni. Le caratteristiche più nob... Leggi di più
MARTEDÌ 31 E MERCOLEDÌ 1 FEBBRAIO DA SADLER CASSOEULA & CHAMPAGNE
Martedì 31 gennaio e Mercoledì 1 febbraio due serate speciali a base di cassoeula & champagne. Torna l’appuntamento con le serate a tema di Chic’n Quick, la trattoria moderna dello chef Claudio Sadler. Martedì 31 gennai... Leggi di più
La zucca nella pasta
I FIGLI DELLA VESPAIOLA DI CA’ BIASI
Ca’ Biasi è un’Azienda Agricola fondata nel 1994. Proprietario della cantina nonché enologo Innocente Dalla Valle la cui famiglia arrivò a Breganze nell’Ottocento come mezzadra. Oggi i Dalla Valle posseggono una dozzina ... Leggi di più
MU DIMSUM L’ALTA CUCINA CINESE A PREZZI CONTENUTI
La ristorazione cinese a Milano negli ultimi anni ha conosciuto profondi cambiamenti. Le numerose trattorie a conduzione familiare che proponevano una cucina approssimativa e spesso pesante sono andate via via sparendo i... Leggi di più
TAGLIOLINI AL BURRO E CAVIALE AL PROFUMO DI AGLIO ORSINO
NANNI BALESTRINI: VOGLIAMO TUTTO OPERE ANNI ‘70 E ‘80
Nanni Balestrini: vogliamo tutto opere anni ‘70 e ‘80- Mostra a cura di Manuela Gandini Come una frenata sull’orlo dell’abisso – con cascate di parole, immagini e pensieri – si inchioda la produzione visiva di Nanni Ba... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.