Skip to main content

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

Per Natale scegli tra le tante idee che Fondazione Dottor Sorriso ha pensato apposta per te. Rendi il tuo regalo unico e regala la gioia di un sorriso ai piccoli pazienti ricoverati in ospedale.

 

Grazie ai prodotti solidali potrai aiutare i Dottori del Sorriso, clown-terapeuti professionisti, a far in modo che anche in ospedale i bambini ricoverati possano trovare il calore del Natale, conservare la voglia di giocare e scherzare e affrontare il difficile periodo di degenza con più serenità.

I Dottori del Sorriso riescono a donare un sorriso a circa 36.000 bambini, grazie a 6.300 ore di Terapia del Sorriso ogni anno, aiutando i bambini non solo nelle stanze di degenza, ma anche nei difficili momenti che precedono e seguono un intervento chirurgico, accompagnando i piccoli pazienti in sala operatoria e assistendoli nel delicato momento del risveglio dopo l’anestesia.

 

Per un Natale goloso scegli i panettoni di Dottor Sorriso. Quest’anno in due differenti forme e dimensioni:
Il simpatico panettone nella colorata latta che racchiude la bontà del tradizionale dolce natalizio insieme a quella del prezioso gesto di solidarietà. Il formato è da 750 g e la donazione minima richiesta è di 19 euro.
Il Panettone Paper costudito nella speciale scatola di carta biodegradabile e compostabile. Un gesto solidale e sostenibile! Il formato è da 1g e la donazione minima richiesta è di 21 euro.

 

La novità di quest’anno è, infatti, la nuova linea di prodotti che rispetta l’ambiente, in carta biodegradabile e compostabile contenente prodotti di prima qualità.
Oltre al panettone si possono trovare anche:
Chocolate Paper, la tavoletta di cioccolato di Dottor Sorriso. 100g di dolcezza e sorrisi. La donazione minima è di 9 euro.
Scatola Bonbon Paper, i cioccolatini del sorriso: 120 g di cioccolatini cremosi in finissimo cioccolato al latte. La donazione minima è di 10 euro.

 

Per grandi e piccini, l’originale lattina piena di caramelle di mille colori! Il formato è da 100 g con una donazione minima di 8 euro e il contenitore si può riutilizzare come portapenne o portaoggetti.

 

Se, infine, sei alla ricerca di un regalo originale in vista del pranzo di Natale, scegli i Segnaposto e i Portaposate a forma di gnomo, per rendere la tavola più colorata. Entrambi sono confezionati in un kit da 3 e la donazione minima richiesta è di 11 euro.

Tutte le proposte sul sito, cliccare qui

Come contattarci

 

Per ordinare i prodotti solidali di Dottor Sorriso puoi inviarci una mail cliccando qui  oppure chiamare Emanuela, la nostra referente, ai numeri 02.93796488 oppure 328.7939735, dal lunedì al venerdì alle ore: 9 – 13 e 14 – 18.

 

Fondazione Dottor Sorriso – Fondazione Dottor Sorriso nasce nel 1995 con la missione di rendere più serena la degenza dei pazienti più piccoli in ospedale e supportare i loro parenti attraverso la Terapia del Sorriso.

 

I Numeri

31 Dottori del Sorriso
33 reparti o ambulatori pediatrici di 18 strutture ospedaliere presidiate
4 istituti per disabilità
1 hospice pediatrico
6.300 ore di Terapia del Sorriso ogni anno
36.000 bambini col sorriso ogni anno
110.000 famiglie supportate

I benefici della Terapia del Sorriso

Ridere contribuisce a migliorare lo stato psicologico del paziente, influendo in modo determinante sulla possibilità di affrontare la malattia e, in alcuni casi, sull’efficacia delle cure.

É stato scientificamente provato che ridere determina:
– una riduzione fino 20% nella somministrazione di analgesici;[1] – una riduzione dei tempi di degenza di almeno 1/3 e fino alla metà, rispetto ai bambini non coinvolti nella Terapia del Sorriso; [2] – una riduzione dei tempi di miglioramento clinico: i bambini assistiti dai Dottori del Sorriso migliorano in 3,76 giorni; quelli del gruppo di controllo in 5,36 (1/3 in meno); [3] – un aumento delle difese immunitarie;
– un aumento del livello delle endorfine, con conseguente innalzamento della soglia del dolore nel paziente.[4] [1] Proposta di legge Formisano sull’introduzione della figura Istituzione dell’animatore di corsia ospedaliera.
[2] Ricerca realizzata nel 2003 presso l’Ospedale San Camillo di Roma.
[3] Ricerca realizzata nel 2003 presso l’Ospedale San Camillo di Roma.
[4] Le ricerche effettuate da Mario Farnè, medico e psicoterapeuta, professore di Psicologia medica presso l’Università di Bologna evidenziano che le emozioni positive stimolano le cellule del sistema nervoso centrale a produrre maggior quantità di Betaendorfine, oppiacei naturali che sono salutari per il sistema immunitario e che aumentano la resistenza al dolore.

Di questo Autore