Skip to main content

Il 12 maggio si è svolta la cerimonia conclusiva dell’edizione 2017 di Seeds&Chips – The Global Food Innovation Summit, che ha visto, tra i molti illustri speakers, anche la partecipazione dell’ex Presidente degli Stati Uniti Barack Obama.

Sono stati consegnati anche i Seeds&Chips 2017 Awards, i premi alle startup più innovative a livello globale nel settore Food e Ag Tech.

Marco Gualtieri, ideatore ed anima del Seeds&Chips, ha fatto un primo bilancio dell’edizione appena conclusa, che oltre alla straordinaria partecipazione dell’ex Presidente USA Barack Obama, ha visto sul palco i migliori esponenti mondiali del settore.

Gualtieri ha anche annunciato che nella prossima edizione 2018 il primo dei grandi ospiti sarà l’ex Segretario di Stato degli Stati Uniti John Kerry.

L’edizione 2017 di Seeds&Chips ha visto la partecipazione di oltre 200 speakers internazionali, investitori, policy maker e startup provenienti da tutto il mondo, dall’Italia ad Israele, dagli Stati Uniti alla Giordania fino all’Iraq.

“Questa straordinaria edizione di Seeds&Chips, e la partecipazione di Barack Obama, hanno confermato Milano e l’Italia come capitale e punto di riferimento mondiale del food, ma anche come laboratorio per trovare le soluzioni alle grandi sfide globali, dalla produzione alla nutrizione, dall’uso sostenibile delle risorse ai cambiamenti climatici”,
ha commentato Marco Gualtieri, fondatore di Seeds&Chips.
“Oggi più che mai esistono strumenti e competenze tecnologiche, soprattutto tra le nuove generazioni, per permetterci di affrontare e superare queste sfide.
È nostro compito investire e supportare i giovani e l’innovazione, in particolare in un settore chiave come quello del cibo, per garantire un miglioramento della nostra vita e di quella dell’intero pianeta.
Il Presidente Barack Obama mi ha personalmente chiesto di collaborare sui temi dei giovani, del cibo e dell’innovazione.
Una grande opportunità per Milano e per il nostro Paese e un impegno per la prossima edizione di Seeds&Chips, che vedrà un grande keynote speaker ogni giorno: il primo confermato è l’ex Segretario di Stato John Kerry”.

Di questo Autore