Skip to main content

Da alcuni anni il mondo del food e quello delle produzioni vinicole vengono sempre più spesso abbinati e messi in connessione con altre forme di produzione, comunicazione e arte, perché si è capito che anche produrre un buon vino o un piatto gourmet sono operazioni che vanno oltre la manualità e l’artigianalità e richiedono estro, coraggio, creatività, intuito e tanta passione. Ecco che allora vengono fatti sfilare abiti couture con applicazioni e inserti di prodotti alimentari, con i quali a volte si creano anche originali accessori e gioielli, ecco che avanzano pittori che utilizzano per i loro quadri caffè, cioccolato o mosto d’uva, ecco che molti ristoranti di livello si trasformano in gallerie d’arte e tanti esempi ancora, senza limite all’ispirazione e alla fantasia. E’ forse il più alto livello di qualità e creatività estetica in campo food, infatti questo unico e particolarissimo cioccolatino ha vinto nel 2015, poco dopo essere stato ideato, la menzione d’onore ADI Compasso d’Oro Internazionale come prodotto innovativo nella categoria food design. I suoi creatori sono due designer, Piergiorgio Carozza e Gabriele Cossu ma il loro Shockino, di cui abbiamo detto qui,  è un prodotto che oltre all’estetica ha molto di più.Di cosa si tratta? Di una pralina del peso di 14 grammi circa che viene venduta in kit, si compone di tre elementi che si possono assemblare a piacere per assaporare abbinamenti di gusto diversi ogni volta, sperimentando, giocando e variando, facendosi guidare dalla propria fantasia oppure seguendo i suggerimenti della confezione.

In pratica Shockino si compone unendo un cuore centrale con granelle di differenti frutti a guscio, un anello esterno in cioccolato, infine una base ripiena di ganache o confetture di altissima qualità.
Tutti gli ingredienti sono eccelsi, biologici, senza glutine, IGP, DOP e comunque specialità territoriali italiane, ad esempio le nocciole IGP dal Piemonte, da Sorrento e da Giffoni, fornite direttamente dalle aziende agricole, così come le arance di Sicilia IGP, la liquirizia di Atri, la menta di Pancalieri e altri, oltre a delizie internazionali come la cannella del Madagascar e il caffè monorigine del Guatemala, ogni confezione è studiata ad hoc per contenere i singoli elementi e, manco a dirlo, è un’altra opera di design. Shockino viene prodotto in un nuovo laboratorio artigianale di oltre 200mq in Molise alle porte di Campobasso nel comune di Ferrazzano con la consulenza del Maestro Pasticcere Paolo Caridi e si può acquistare cliccando qui  oltre che nei più importanti eventi del settore.

Di questo Autore