Skip to main content

Gli spumanti Metodo Classico, ossia rifermentati in bottiglia, sono trasparenti, limpidi grazie a una vinificazione che prevede che le singole bottiglie siano sboccate; con questa operazione sono eliminati  i residui dei lieviti che hanno permesso la formazione della spuma e le bottiglie vengono rabboccate con una miscela in genere zuccherina. P.S. Integrale invece no. E’ uno spumante da uve glera, fermentato sui lieviti  naturali senza sboccatura per cui si presenta naturalmente velato di colore paglierino e dal sapore decisamente secco proprio degli spumanti nature. Ma ciò che ammalia di questo vino prodotto senza aggiunta di solfiti, è la naturalezza del gusto, la fresca vena primaverile, la cremosità che accarezza il palato. Per non dire dei sentori di lavanda, di nocciola e, in modo fuggente, di pepe nero. Vino fascinoso che lascia trasparire un suadente tocco femminile visto che a produrlo sono due garbate signore, le patronne de Le Vigne di Alice. 
Tornando al vino P.S. (che può significare Pas Sulfites, Pronto Soccorso o ciò che si preferisce) accompagna felicemente gli stuzzichini dell’aperitivo oltre a rivelarsi ottimo spumante da tutto pasto, perfetto accompagnatore di portate di pesce, di formaggi a pasta molle, di preparazione vegetariane.

Di questo Autore