Skip to main content

L’Agricola F.lli Tedeschi è un’azienda storica della Valpolicella, presente sin dal 1630 e da secoli produce vini in costante evoluzione di tecniche di allevamento delle uve e di vinificazione. 

L’adozione dei più innovativi metodi di produzione ha permesso all’Azienda di accreditarsi presso i consumatori più esigenti. Vino emblema della Maison è Monte Olmi, vino nato negli anni sessanta dalla vinificazione separata delle uve dell’omonimo vigneto acquistato nel 1918, dando così vita a un vero e proprio cru Valpolicella. Al di là di produrre i vini storici della zona, ossia oltre al Valpolicella anche il Recioto e l’Amarone (dell’Amarone della Valpolicella Tedeschi abbiamo parlato qui), Tedeschi ha voluto valorizzare i vitigni autoctoni quali corvina, corvinone, rondinella, oseleta, dindarella, negrara, rossignola, forselina. Oltre a Monte Olmi sono da ricordare La Fabriseria, vigneto acquistato nei primi del 2000 che dà vita all’Amarone della Valpolicella Classico La Fabriseria e Il Valpolicella Classico Superiore La Fabriseria, e la Tenuta Maternigo. Quest’ultima, acquistata nel 2006, ha portato l’azienda alla piena autonomia nella produzione delle uve. Da qui l’opera di zonazione e di caratterizzazione delle vigne.

I vini attualmente prodotti sono:

Recioto, Capitel Fontana – prodotto con uve appassite

Amarone della Valpolicella DOC Classico, La Fabriseria – prodotto da singolo vigneto

Amarone della Valpolicella DOC Classico Riserva, Capitel Monte Olmi – prodotto da

singolo vigneto

Amarone della Valpolicella DOCG

Valpolicella DOC Classico Superiore, La Fabriseria – prodotto da singolo vigneto

Valpolicella DOC Superiore, Maternigo – prodotto da singolo vigneto

Valpolicella DOC Superiore, Capitel Nicalò – prodotto con uve semi-appassite

Valpolicella DOC Classico, Lucchine – prodotto con uve fresche

Valpolicella Ripasso DOC Superiore, Capitel San Rocco

Corasco IGT delle Venezie – prodotto con uve semi-appassite: Corvina, Raboso e Refosco

Soave DOC Classico, Capitel Tenda

Soave DOC

Giovedì 30 giugno al ristorante Rigolo di Milano, Maria Sabrina Tedeschi, Responsabile Marketing dell’Azienda, ha presentato alcuni vini in abbinamento ad altrettanti piatti. 

Il vino più fresco e immediato è Lucchine, dal nome del vigneto. Si tratta di un Valpolicella doc Classico da uve: 25% Corvina, 25% Corvinone, 30% Rondinella, 10% Molinara, 10% altre varietà locali. Si beve giovane, fresco di cantina ed è adatto ad accompagnare non solo carni delicate, ma anche pesci saporiti. E’ piacevolmente fruttato e si riconoscono la ciliegia, il ribes rosso, la prugna. Nonostante sia un vino di pronta beva, può essere affinato alcuni anni. 

 

Valpolicella DOC Superiore, Maternigo da uve 40% Corvina, 30% Corvinone, 30% Rondinella, affina sei mesi in bottiglia e possiede colore rosso rubino intenso; il profumo è segnatamente fruttato e in bocca è ampio, ricco, polposo e persistente. Si serve con primi piatti saporiti, carni alla griglia.

 

Valpolicella DOC Classico Superiore, La Fabriseria è ottenuti da uve 35% Corvina, 30% Corvinone, 30% Rondinella, 5% Oseleta, pigiate e fatte macerare per 30 giorni a temperatura controllata e affina 24 mesi in botti di Slavonia di 10 hl quindi per 6 mesi in bottiglia. Possiede colore rosso rubino con buona mineralità intessuta con note di frutti rossi e sentori vanigliati; al gusto rivela buona spalla acida, tannini presenti e composti e si riconoscono i sentori già avvertiti dall’olfatto. Vino da carni saporite e formaggi lungamente affinati come pecorini e grana. 

 

Amarone della Valpolicella DOC Classico Riserva, Capitel Monte Olmi, rosso possente, ampio, avvolgente da uve 30% Corvina, 30% Corvinone, 30% Rondinella, 10% Oseleta, Negrara, Dindarella, Croatina e Forselina, appassite circa 4 mesi; la macerazione ha una durata di 40-60 giorni, l’affinamento in botti di Slavonia si protrae per 4 anni, quindi prosegue in bottiglia per 6 mesi. Alla degustazione si avvertono profumi di frutti rossi e di legno; il sapore è sontuoso, suadente, di notevole struttura, giusta spalla acida, tannini levigati e lunga persistenza. Da proporre con carni saporite anche di selvaggina e formaggi di lungo affinamento.

 

Recioto, Capitel Fontana da uve 30% Corvina, 30% Corvinone, 30% Rondinella, 10% Rossignola, Oseleta, Negrara, Dindarella, Croatina e Forselina appassite circa per 4 mesi; la macerazione dura 15 giorni e l’affinamento prevede 2 anni di botte di Slavonia e 6 mesi in bottiglia. E’ un vino strutturato e al tempo stesso di gran garbo con sentori di ribes nero, lampone, mora selvatica, mirtillo nero e sentori di legno. L’impatto gustativo è di grande piacevolezza grazie alla concentrazione zuccherina; il vino si rivela elegante e ben strutturato, fruttato e di lunga persistenza. Da stappare con foie gras, formaggi erborinati, dolci da forno. 

Di questo Autore