Skip to main content

È stata presentata presso The Mall a Milano Vitae 2017, la Guida dell’Associazione Italiana Sommelier. Il livello qualitativo dei vini italiani sempre più elevato ha imposto una selezione ancor più esigente. I vini degustati quest’anno dalle commissioni AIS sono stati circa 35 mila, un terzo dei quali è entrato in guida. La qualità dei vini sempre più diffusa e consolidata ha reso inevitabile alzare l’asticella delle Quattro Viti, il giudizio più elevato, con la conseguente introduzione di una valutazione intermedia per distinguere le sfumature di quei vini che si collocano alla soglia dell’eccellenza.

Durante la presentazione di Vitae sono state premiate  con il Tastevin (il massimo riconoscimento della Guida) 22 etichette ossia quelle che hanno rivelato un pregio esclusivo. Sono così sfilati sul palco i vini di tutte le regioni vitivinicole italiane. Dopo la premiazione ha avuto luogo la degustazione riservata a operatori e stampa che successivamente si è allargata al pubblico. Un banco di assaggio diviso per regioni con in degustazione tutte le Quattro Viti della Guida: l’eccellenza italiana. In circa 4 mila metri quadri si sono riunite le denominazioni più rappresentative del panorama enologico nazionale: una forte emozione poter degustare solo il meglio in un’unica location. Va aggiunto che a mescere erano sommelier AIS venuti da diverse regioni italiane, capaci di raccontare i “loro” vini con amore e professionalità.

 

Di questo Autore