Skip to main content

Il Natale di Enrico Rizzi  è sicuramente tra i più promettenti considerato l’ampio assortimento che offre la collezione presentata al Park Hyatt: macarons, praline, gianduiotti, cioccolati, caramelle, marrons glacés, alberi dell’avvento, e per non farsi mancare nulla, anche i macarons al burro di caviale Giaveri, il tutto accompagnato dallo Champagne Lombard  selezionato da Tannico

 

Il nome di Enrico Rizzi è  associato ai macarons più “buoni” di Milano, realizzati con grande cura di ogni particolare, e anche le confezioni esprimono eleganza grazie al design raffinato e all’inconfondibile barra clorata.

 

Dei tanti macarons vorremmo ricordare quelli natalizi realizzati utilizzando estratti in infusione ossia Cannella di Ceylon, Anice stellato del Vietnam, Cardamono del Guatemala, Chiodo di Garofano del Madagascar, un giro del mondo nei paesi esotici.

 

Né si possono ignorare le Sinfonie di Enrico Rizzi, macarons in cui Rizzi esprime la sua creatività con l’abbinamento insolito di ingredienti di pregio:

 

Sinfonia d’oriente, che estrae i profumi e i sapori dai fiori d’arancio, dalla rosa e dallo zenzero candito;
Sinfonia rosé, dove al mix di litchi e lamponi fanno da contrappunto i petali della rosa;
Sinfonia Maracaibo, per provare l’insieme armonioso comunicato dall’abbraccio tra cioccolato al latte e frutto della passione;
Sinfonia dei golosi, un dolce-salato dato da caramello e sale di Maldon con le note croccanti dei frammenti di fave di cacao.

 

Ma sarebbe far torto alle praline non ricordarne almeno qualcuna. Il filo conduttore è il cioccolato che avvolge una ganache caratterizzata da uno specifico ingrediente.

 

Sono da provare le sfere alla frutta, ossia cioccolato bianco aromatizzato al frutto della passione, all’arancia, al lampone o allo yuzu; Vaniglia del Madagascar con ganache di cioccolato bianco e vaniglia; e se amate gli abbinamenti hot provate il Peperoncino di Calabria con ganache di cioccolato fondente. Queste per citane solo alcune senza dimenticare la Nocciola Piemonte IGT, con ganache di cioccolato.

 

Non potevano mancare i Gianduiotti, ma non i “soliti” bensì aromatizzati al tè verde Mat-cha e semi si sesamo, allo zafferano e liquirizia, alla mandorla siciliana ed Early Grey tea, e via elencando.

 

Vogliamo ricordare ancora i pregiati Cioccolati Millesimati, con cru provenienti da Giamaica, Repubblica Dominicana, Brasile, Belize, Haiti, Venezuela, Perù…

 

E poi ancora le Tavolette di cioccolato con massa di cacao monorigine 100%, le più amare, le tavolette con cioccolato al latte, al cioccolato bianco e quelle colorate ossia al tè Mat-cha, al cioccolato biondo, e al litchi, lampone e rosa.

 

La collezione comprende inoltre marons glacés, creme spalmabili, caramelle…

 

Potete acquistare i prodotti nel negozio di Via Cesare Correnti o all’e-shop cliccando qui

 

Enrico Rizzi lavora con il suo affiatato staff che vede la presenza del bravo pasticcere Riccardo Brambilla.

Di questo Autore