Skip to main content

 

 

La collaborazione tra Gufram, il marchio italiano di design riconosciuto in tutto il mondo per il suo approccio pop e radicale, e l’Ente Fiera Internazionale Tartufo Bianco d’Alba, prosegue anche nel 2021 dopo il grande successo dello scorso anno.

 

Sempre nell’ambito dell’iniziativa Kit per il Tartufo Bianco d’Alba – che ogni anno invita un’azienda di design a progettare e realizzare un prodotto per il tartufo – Gufram presenta una nuova edizione limitata della spazzola da tartufo GIACOMO, immaginata dalla dirompente creatività di Job Smeets, artista e designer la cui produzione si contraddistingue per una visionaria sperimentazione capace di travalicare le discipline.

 

Alla prima versione di GIACOMO – uno scultoreo naso con finitura in oro 24 carati realizzato da maestri orafi con le più innovative tecniche della gioielleria di alta gamma – si aggiunge così la GIACOMO Black Edition, disponibile in soli 100 pezzi. L’estetica plastica dell’oggetto è ulteriormente amplificata dalla sua monocromia: la superficie presenta infatti una finitura realizzata con un trattamento galvanico in rutenio (metallo molto raro e resistente), mentre la spazzola incastonata – progettata seguendo i principi di performance divulgati dal Centro Nazionale Studi Tartufo – presenta setole completamente nere in crine di cavallo.
Job Smeets, creativo all’avanguardia e controcorrente, ha scelto l’iconica immagine del “naso” per evocare, da un lato, quell’esperienza olfattiva che, anticipando il piacere del gusto, è l’essenza stessa del Tartufo Bianco d’Alba, dall’altro, per rendere omaggio al “fiuto” di Giacomo Morra, riconosciuto ideatore della Fiera del Tartufo Bianco d’Alba e fautore del suo celebre successo in tutto il mondo. GIACOMO quindi non è un naso qualsiasi, ma è proprio quello di Giacomo Morra, che, tramite un minuzioso lavoro di ricerca tra fotografie di archivio, è stato ridisegnato nella sua configurazione e riprodotto negli esemplari della spazzola. ( Foto 1 )

Di questo Autore