Skip to main content

E’ stato presentato alla Terrazza di via Palestro Lanson White Label, una new entry della Maison francese che rappresenta un modo diverso di concepire lo Champagne. White Label è un dry nato per mescolarsi e profumarsi con altri ingredienti naturali. Servito nel calice, si aromatizza aggiungendo cetriolo, foglie di menta, lamelle di cocco, buccia d’arancia, mango, pesche, fragole, lamponi o more scegliendo uno, o anche due di questi ingredienti. Così è stato servito in Terrazza, con vaschette di tanti frutti, e non solo, per sperimentare più soluzioni, sino a trovare il proprio cocktail. White Label nasce da una cuvée che comprende Chardonnay per conferire finezza e Pinot nero per comunicare potenza, ha sapore fresco, moderatamente zuccherino. Le istruzioni d’uso consigliate da Lanson: servitelo a 7 °C, unite l’ingrediente preferito, muovete circolarmente il bicchiere per permettere agli aromi di liberarsi e gustate il vostro aperitivo che potrete ogni volta personalizzare come meglio crederete. 

Di questo Autore